MyFair Design

Il Tabià di montagna, rappresenta l’emblema architettonico del paesaggio di montagna. Il Tabià di montagna, dal latino Tabulatum, che definiva un edificio caratterizzato da una palizzata di legno, è il tipico fienile in legno che un tempo veniva utilizzato per custodire il fieno e il bestiame.

“Dare una nuova vita al nostro tabià“
Questa è stata la richiesta di una famiglia appassionata di montagna, desiderosa di ritoccare la veste architettonica della loro casa vacanze mantenendo l’anima tradizionale.

A Selva di Cadore, nel cuore delle Dolomiti sorge questo tipico tabià di montagna, caratterizzato da parti in pietra Dolomia e grandi rivestimenti in legno in larice e abete, per la conservazione del fieno.

 

 

 

 

Ciò che veramente può stravolgere un ambiente è la creatività.
L’utilizzo di elementi in acciaio nero a vista rispetta
la geometria del tabià, e il legno la sua natura originaria.

 

 

La nuova versione del tabià prevedeva un intervento di carattere strutturale e di risanamento, implementando soluzioni innovative per il risparmio energetico e la messa in sicurezza della struttura.
Il progetto di ristrutturazione architettonica è stato affidato allo studio di architettura EXiT con sede a Treviso, che vanta di professionisti tra cui Arch. – Francesco Loschi, Giuseppe Pagano, Paolo Panetto, i quali in collaborazione con ingegneri e designer hanno sviluppato un progetto di restyling senza stravolgere l’essenza strutturale.

L’accurata rimozione degli elementi identificativi dell’abitazione, ovvero le travi e assi di legno, ha permesso il recupero delle stesse grazie ad un processo di pulizia e sanificazione svolto dalla equipe di esperti di MF Design.
I segni del tempo del legno vecchio sono simbolo di storia e saggezza, per questo non devono essere rimossi ma anzi, impreziositi. La filosofia di MF Design nasce dalla sua materia prima, vissuto è più bello.

 

 

Ciò che veramente può stravolgere un ambiente è la creatività.
L’utilizzo di elementi in acciaio nero a vista rispetta la geometria del tabià, e il legno la sua natura originaria.
L'edificio è totalmente autosufficiente dal punto di vista energetico grazie a un sistema fotovoltaico integrato nel tetto in larice. Inoltre genera emissioni zero grazie a un sistema di riscaldamento elettrico a pavimento.

 

 

Articoli correlati

Certificazione CE
& made in Italy 100%